PAROLE. VISIONI. BELLEZZA. POESIA.


Attraverso la parola


Attraverso la parola è un concetto che ci può portare ad interrogarci. Per cercare di osservare, proprio nelle parole, il punto di partenza, il percorso e – se e quando si riesce ad intravedere – il punto di arrivo.

Il tutto può equivalere a un momento di profonda riflessione e di ricerca.

Le parole che pronunciamo possono portare unione e capacità di incontro, tra noi e gli altri, o possono portare il loro opposto quando ci ritroviamo in scontri e disunioni, anche se questi non sono nelle nostre intenzioni.

Le valenze diverse che possono avere i vari elementi della nostra comunicazione, non sono e non devono essere , naturalmente, un impedimento al dialogo, anzi sarebbe opportuno considerarle nella loro qualità di portatrici di ricchezza.

Raccontano un cammino che parte da lontano.

Dal momento che sia la ricerca che la riflessione non possono che partire da noi, da ognuno di noi singolarmente intendo, forse potremmo incentivare l'una e l'altra partendo da una domanda, ovviamente da rivolgere a noi stessi innanzitutto:

se le parole che pronunciamo o scriviamo portano il valore del nostro percorso umano, quelle con cui ci raccontiamo al mondo, portano un'immagine di noi adeguata di ciò che siamo o che sentiamo di essere?